Quali sono le iniziative che la Regione intende intraprendere per favorire una migliore e più sicura fruibilità delle piste ciclabili in Friuli Venezia Giulia? Questo il testo dell’interrogazione che il consigliere di Sinistra Ecologia Libertà, Alessio Gratton, ha sottoposto alla Giunta regionale durante la prima giornata di Consiglio.

“Alla luce dei dati che certificano il superamento della vendita delle biciclette su quella delle automobili ed al patto di stabilità che impedisce agli enti locali di far fronte ai costi relativi alla manutenzione e messa in sicurezza delle piste ciclabili – commenta Gratton – è questo il momento per pensare ad una gestione regionale dei percorsi che sia unitaria ed integrata.

A beneficiarne non sarebbero soltanto la salute e l’ambiente, ma anche l’economia del nostro territorio. Un intervento diretto e coordinato della Regione – conclude il consigliere di SEL – favorirebbe infatti la creazione e l’integrazione di percorsi ciclabili in tutto il territorio regionale, dando forte impulso allo sviluppo del cicloturismo, frontiera del turismo slow ed eco-compatile in forte espansione ormai in tutta Europa.

 

 

Comunicati Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *